Biscotti al Philadelphia

questa è stata una di quelle ricette, come tante altre, che hanno spopolato parecchio nel web
e nei gruppi fb
e, spopolano talmente tanto, che io non le faccio al momento
no
io me le segno
e le faccio con calma,quando tutto l'entusiasmo iniziale è passato
non so perchè, ma faccio così con tante cose, con le ricette in particolar modo
se la vedo in continuazione, mi passa l'entusiasmo di farla, nonostante la voglia e la curiosità di provarla, come si placano le acque, la faccio (anche se, ad esempio, la famosa torta nua che ha spopolato sul web per mesi e mesi in molteplici versioni, non l'ho fatta)

approffittando del fatto che
-ieri era una giornata proprio novembrina, pioveva ed era freddo, quindi...il forno acceso si sentiva volentieri
-sono andata a prendere la pupa all'asilo, con l'intenzione di farmi aiutare da lei, ma lei...ha preferito i cartoni e un bel pisolino
-uno degli ingredienti era prossimo alla scadenza e quindi???

ma si dai!
proviamoli!

ecco a voi i 
Biscotti al Philadelphia!
come???si usa un formaggio per fare i biscotti?
ebbene sì, dopo le pizzette veloci veloci
è la volta dei biscotti, la ricetta è facile e veloce
e, scusatemi mi ripeto, è fattibilissima anche senza bimby
(io ce l'ho quindi lo faccio lavorare)

Ingredienti:
100 gr di Philadelphia
100 gr di burro
140 gr di zucchero

350 gr di farina 00
1 tuorlo
1 pizzico di sale
1 punta di cucchiaino di bicarbonato

eccoli qua, nel bicchierino di plastica c'è il tuorlo, l'albume l'ho conservato in un altro bicchierino di plastica e congelato, pronto per usarlo per un'altra idea che ho in mente

Procedimento
Mettere burro e zucchero a velo nel boccale 20 secondi velocità 4 .
Aggiungere il Philadelphia , un pizzico di sale il tuorlo 20 secondi velocità 3
Aggiungere farina e il bicarbonato 3 minuti velocità spiga
Formare delle palline grandi quanto una noce, e con il dito formare un buco al centro (ecco perchè mi sarebbe piaciuto l'aiuto della pupa!)
Mettere o marmellata o nutella, io ne ho fatti alcuni con la marmella di frutti di bosco e alcuni con la marmellata di prugne (avete presente i fondi di marmellata nel vasetto?ecco...li ho finiti)
Infornate a 180 gradi x circa venti minuti; la prima infornata l'ho cotta per 20 minuti, e sono diventati belli dorati, la seconda li ho lasciati qualche minuto di meno,quello poi dipende molto dal forno, quindi prestate attenzione perchè devono colorirsi.






inutile dirvi che, sia marito, sia la pupa, ne hanno assaggiati subito un paio
e sono buoni e leggeri
ideali anche per la merenda!

ecco.....sono un pò come le ciliege....uno tira l'altro, ma se sono così buoni come si fa a resistere???






1 commento: