Vacanza: articoli utili

Eccomi qui, a parlarvi della vacanza, ma, soprattutto, delle cose utili (secondo me) che ci sono portati.

Allora, chi mi conosce sa che per noi vacanza è mare
Noi viviamo in Valtellina, bel panorama, bei posti, tutto quello che volete, ma l'estate le ferie/vacanze ce le facciamo al mare
Da quando conosco Lorenzo, ormai 10 anni, abbiamo preso l'abitudine di andare in ferie in campeggio
Nooo niente tenda eh!(non ho nulla contro chi lo fa, ma noi non siamo proprio tipi)
Scegliamo quindi quei campeggi che offrono strutture abitative, boungalow o case mobili.
Non che l'albergo non sia bello per carità, ma almeno in vacanza non vogliamo avere vincoli di orari, vogliamo sentirci liberi di mangiare all'ora che vogliamo noi, di mangiare liberamente in costume da bagno senza per forza doverci cambiare e via dicendo
Quest'anno abbiamo scelto una meta vicina, la Romagna
L'avevamo sempre un pò esclusa, vuoi perchè si sa, il mare non è proprio bello limpido, vuoi perchè la vedevamo come posto caotico, abbiamo però ricominciato a valutarla con l'arrivo della Pupa (quasi treenne), le spiagge sono di sabbia, piene di giochi-scivoli-bambini con cui giocare, il mare è basso,
insomma...si sa che la Romagna è la patria dei bambini, e non solo
Abbiamo soggiornato per due settimane al Camping Village Rubicone
Che dire???Merita tantissimo!!!!!!!
Il campeggio è molto vasto, ma è pulitissimo, nonostante le molte siepi, piante e fiori, tanti tanti fiori, dai gerani rossi, alle begoniette, agli iris, tanti davvero, un tripudio di colori bellissimo!!!!
e poi l'ospitalità e la cordialità romagnola: sempre col sorriso, sempre gentili, disponibilissimi a fare di tutto per farti passare una bella vacanza.

Dicevo: noi alloggiamo in boungalow o casa mobile, la differenza è che il boungalow è in muratura o legno, la casa mobile sono strutture abitative paragonabili quasi a un camper/roulotte, posizionate fisse con tutto quello che serve in una casa, quindi cucina/servizi e camera, con verandina esterna (quest'anno avevamo anche un bellissimo gazebo con tavolo sedie e due lettini!!!)ovviamente con gli spazi ridotti (ma ricordiamoci che siamo in vacanza!e che, se il tempo lo consente, la casa si usa lo stretto necessario per dormire e mangiare, quindi non lamentiamoci se quando scendi dal letto non ci stai tra il letto e la parete, o se non abbimo il bidet!)

Dopo 10 anni di campeggio abbiamo un elenco delle cose necessarie, in costante aggiornamento, perchè si toglie una cose e se ne aggiunge un'altra: ad esempio, sembrerà ridicolo, noi ci portiamo sempre una forbice (è capitato anche di non trovarla), il pentolino per il latte (non sempre si trova il classico pentolino bollilatte)gli spinotti multiprese (le prese elettriche sono ridotte e se devi ricaricare in contemporanea due cellulari li attacchi insieme, onde evitare di metterne uno in camera e un in bagno!)

 Ma partiamo con l'elenco

 Tappetino Doccia Antiscivolo:
non ci avevo mai pensato fino all'anno scorso quando, la pupa duenne, stentava a reggirsi in piedi nella doccia (e notate bene: nella vasca da bagno a casa ce l'abbiamo eh!),e l'idea me l'ha data la vicina di boungalow, mamma di due bimbi,quindi.......al primo giro ikea, è stato comprato, eccolo qui, blu non grandissimo, ma sufficiente per non far slittare la pupa nel piatto doccia(e non solo lei), anzi, la prima sera lei è stata molto contenta di fare la doccia con sorriso!

Tappeto Doccia:
cioè, quello per uscire dalla doccia, senza capitombolare nel bagno (che poi...se capitomboli nel bagno di una casa mobile voglio vedere come ti rialzi visto che resti incastrato in uno spazio limitato tra doccia-water e lavandino); solitamente usavo degli stracci in microfibra che poi eliminavo, quest'anno invece ho sfruttato un vecchio tappeto bagno che avevo in casa, che era sciupato sui lati, quindi....buttarlo no mi spiaceva....hmm che farne???aspetta che compero della fettuccia, lo taglio in due e ci faccio i tappetini per il mare (e ci stava giusto giusto), due poi sono comodi, uno era in bagno e l'altro steso ad asciugare e via

Contenitore da bagno:
non si sa mai dove lasciare gli spazzolini da denti, mai!!!!l'ideale sarebbe un bicchiere di plastica, più facile da lavare, ma non ne ho, quindi ho utilizzato questo contenitore, in tessuto impermeabile, comodo per tenere creme,spazzole, noi lo abbiamo usato per spazzolino, dentifricio e tubetti di crema.


Tappeto:
questo lo usavo in camera: usciti dalla doccia, con indosso l'accapatoio, ancora mezzi bagnaticci, finivamo di asciugarci, poi ci incremavamo e vestivamo (tutto perchè, rientrando in casa si trascinava soprattutto sabbia e per non tirarcela in giro tanto usavamo molto questo tappeto), sempre ikea, molto comodo, morbido e antiscivolo pure questo.



Lampada nottura:

la pupa è nella fase "devo dormire con la luce accesa", già da un pò, fortunatamente siamo riusciti a passare dal lampadario (con la scusa, la lampadina è rotta) all'abat jour sul comodino, ma già......trasportare l'abat jour non è proprio comodo, e le classiche lucine rompi buio, con l'unica presa esattamente dietro l'armadio, non sarebbe servita granchè. Vagando sulla rete (ebay)incappo in questo articolo, lampada a led, con varie tonalità, funzionante con 3 batterie AA, ci penso......e la compro. E' comodissima! si accende premendola e poi partono le tonalità di colore: bianco-rosso-rosato-verdino-verde-azzurrino-blu e via, insieme ho messo un tappetino antiscivolo, la pupa non è proprio tanto aggraziata, onde evitare che cadesse sul pavimento con qualche movimento brusco e, appunto, funzionando a batterie, non si pone il problema di "dove attaccare la spina"(che si sa...sono sempre distanti da dove servono)


Strofinacci da cucina e presine:

si sa, in un boungalow/casa mobile/appartamento, bisogna portare proprio un pò di tutto, gli strofinacci da cucina non son mai mancati, nel corso degli anni sono passata da quelli di cotone, a quelli di spugna a quelli di microfibra,e le presine......quante volte ci siamo ritrovati a..... "e mò....come scoliamo l'acqua della pasta??"e vai a piegare tovaglioli o spugne. Finalmente da qualche anno sono comparse le presine da cucina, queste le avevo ricamate io anni fa, i primi ricami, ed erano lì, in cucina, da tenere per varie ed eventuali.....ecco, sono finite nel sacco vacanze!!


Contenitori e sacchetti vari:
queste sono tre semplici scatoline, che però sono utili per contenere svariati articoli, solitamente ci ripongo (nel viaggio di andata e ritorno)un rotolo di nastro adesivo, le mollettine chiudipacco, i legacci per i sacchetti, i tappi di scorta(un paio li porto sempre) e, durante la vacanza, per conservare gli avanzi. Mi porto sempre anche i sacchetti sottovuoto di ikea,  solitamente ne porto due per misura, e li infilo nel sacchetto con gli strofinacci e le presine.


Portaspezie/aromi:
questo articolo è una meraviglia!!!!!!l'abbiamo comprato nel 2009, quando eravamo in vacanza in Toscana, lo avevamo trovato nel supermercato dove facevamo spesa, e ce ne erano due: il rosso contenente sale-pepe-peperoncino e il verde contenente origano-salvia-rosmarino-prezzemolo.
E' diviso in scomparti, così non si mischiano odori e sapori, il tappo si solleva e si riempie come si preferisce.E' comodissimo perchè, in un barattolino solo, si ha tutto quello che più si utilizza!

Le tovagliette:

abbiamo abolito le tovaglie dalla nostra seconda vacanza insieme, il primo anno eravamo partiti con la tovaglia classica.....si ma poi la devi lavare, le tovaglie di plastica non ci piacciono (non ci piace l'effetto appiccicoso che crea), quindi??le tovagliette all'americana!ognuno ha la sua, ne abbiamo una in più, si puliscono in attimo, occupano poco spazio.

Riduttore Gas:
sono quelli che vanno sui fuochi del gas, per permettere di posizionare piccoli contenitori, dicasi il bollilatte o la caffettiera, quante volte abbiamo fatto gli equilibristi!

Portatutto a scomparti:


noi lo utilizziamo per riporci le scarpe, se abbiamo la possibilità di appenderlo all'esterno(quest'anno era appeso al gazebo)le scarpe le lasciamo fuori, ogni paio in un sacchetto (come vengono scaraventate in macchina)così, in caso di pioggia, non si bagnano, e lo trovo comodo perchè non si ha la distesa di scarpe sotto il letto o in giro per casa (per me le scarpe devono stare fuori!)




Teli spiaggia e accappatoio in microfibra:


da quest'anno anche i teli mare sono in microfibra, sono comodi, pratici, poco ingombranti (io sono un pò per le cose che occupano poco spazio)
il telo della bimba l'avevo trovato in una bancarella al mercato, i nostri li ho comprati su ebay.
Idem anche per gli accappatoio, ripiegati occupano davvero pochissimo spazio, comprati da Decathlon.






Il tutto contenuto nei sacchi sottovuoto!!!!!
Io li chiamo i "sacchi vacanza", e sono distinti:
cucina: tovagliette-strofinacci vari-presine
Lenzuola matrimonale
Lenzuola pupa con annessa copertina in pile
Asciugamani Pupa: con i suoi teli, il poncho da mare
Asciugamani Nostri: con i nostri teli

Gli accappatoio non rientrano perchè li utilizziamo lungo l'anno per la piscina, quindi sono esclusi.

Una volta rientrata, dopo aver lavato e stirato il necessario, ripongo tutto nei sacchi, mettendoci un sacchettino di lavanda, sottovuoto e ripongo nel letto contenitore, in attesa della prossima vacanza.
Li trovo molto pratici, così, al momento della partenza, non mi resta altro da fare che, alzare il contenitore e prendere i miei pacchetti.

Lo stesso voglio fare con gli articoli della cucina (vari barattoli e contenitori)quest'anno ho utilizzato un sacchetto molto comodo, e voglio riporre le cose da utilizzare e da non dimenticare.


Ovviamente vanno aggiunte: spugne-guanti-stracci per le pulizie (io porto quelli che sto usando in casa prima della partenza, e che poi elimino)sacchetti di plastica di varie misure, utili per riporre dagli indumenti sporchi, bagnati, ad svarite cose, dei sacchetti semlici di plastica che ritaglio e appoggio negli armadi dove poi ripongo i vestiti, set da cucito per emergenza, una cordina che non si sa mai, mollette per stendere i panni e sacchetti per riporre gli indumenti.











5 commenti:

  1. Ciao! Posso risponderti solo con una frase: chi ha pane, non ha i denti, e viceversa.
    Io vivo a 10 minuti dal mare, ma non ci vado mai, perchè non mi piace affatto.
    Mi piacerebbe passare le mie vacanze in montagna, prima o poi.
    Per il momento mi accontento di starmene nel mio appartamento, anche se in periferia, quindi in campagna.
    Ma sempre appartamento.
    Ho letto con interesse tutto il tuo elenco, anche perchè in fondo capita di viaggiare, e chiunque cerca di riassumere in poco spazio /valigia, le cose più utili.
    Anche se a me capita di mettere tutto in auto, e prima di chiudere la porta di casa...pensare che quello è utile, quell'altro pure...e quell'altro ancora anche.
    E qui, finisce lo spazio libero.
    Buona estate!
    Barbara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara!la frase che hai scritto la ripeteva tanto mio nonno, e hai ragione!!
      sto imparando a ridurre le cose da portare, soprattutto l'abbigliamento, portando quello che è necessario, chissà se ci riuscirò mai!!!(anche perchè quest'anno in macchina lo spazio era tutto occupato, tra borse, bicicletta e passeggino pupa)
      mi fa piacere che il mio post ti sia piaciuto, e sto guardando adesso il tuo blog......quanto mi piace!!!!!!!
      grazie di essere passata e di avere commentato!

      Elimina
  2. Ah Sara... quanto mi manca il mare :(
    Anche noi siamo nella fase "Voglio dormire con la luce accesa" infatti per addormentarsi la monella vuole la luce accesa nel bagno!
    Bella quella lampada. Puoi suggerirmi come cercarla su ebay?? :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara, piacere di conoscerti!!! Ho letto la tua lista tutta d'un fiato, ma sei super organizzata!! Io ogni volta che vado in campeggio non penso di dovermi portare tutte queste cose utilissime, me le devo scrivere!! Buona serata Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, piacere mio! sono molto contenta che questa lista ti sia utile!sai, sono quelle cose che, almeno secondo me, servono.Ecco, ad esempio, gli strofinacci da cucina e gli asciugamani utilizzi quelli che avevo in casa e che sono magari un pò rovinati, il più delle volte li "finisco"in vacanza, cioè li uso allo stremo e poi li elimino (è un modo anche per fare ordine!!)grazie di essere passata

      Elimina