Le 10 cose più inquetanti dette dai bambini ai loro genitori

Ieri sera leggo su facebook, pubblicato da Ali nel gruppo Bookhaolic,
questo articolo

L'ho letto, poi sono andata a leggerlo a Lorenzo,

non ci sono riuscita dalle risate e dalle lacrime agli occhi che avevamo entrambi

soprattutto il punto 8, la bimba che avvisa la nonna di guardare l'orologio perchè è vecchia e morirà presto

lì ho pianto dalle risate, immaginandomi anche la scena!


E ci siamo domandati: ma come gli escono certe affermazioni???

Soprattutto ai bambini più piccoli????


Lunedì io e Lorenzo siamo andati all'open day dell'asilo dove andrà Diana
la visita, durata un'ora, è consistita nella visita della struttura e nella spiegazione, da parte di una maestra, di una giornata tipo

Questa maestra ha spiegato che, durante la mattina, i bambini si ritrovano per stessa età
e insieme giocano, cantano, chiaccherano
e a me è uscita spontanea la domanda "Chiaccherano?"
e lei "si, tutti insieme si chiacchera, quindi i bambini raccontano quello che hanno fatto a casa la sera
ad esempio"

e lì.....io e Lorenzo ci siamo guardati

terrorizzati


L'avevo già scritto la Pupa, Diana 30 mesi, ha una lingua degna di tagliare il più resistente del ferro presente

Ultimamente direi che la taglienza è pure peggiorata!

Qualche sera fa, messa a letto, lei si siede, si guarda in giro e
"papà!ma perchè Filippo (suo compagno di giochi al parco)non dorme qui con me?"




ho dovuto tenere a bada le ire di Lorenzo (papà geloso!)
ma non ho resistito dal farmi una risata!
è stata troppo buffa!


Altra chicca, credo che tutto il mondo ormai sa che
"il dente del nonno è caduto nella tana del grillo, io cerco ma no trovo"

o che, il mese scorso, "moto papà rotta,papà caduto,moto meccanico"
poco ci mancava lo sapesse pure il presidente della repubblica

oppure "ssshhhhhh segreto!boppa (bocca)chiusa"

ma, quella che ci ha lasciato scioccati è successa sabato
una ragazza le aveva regalo un lecca lecca
finito il pranzo, ha mangiato il suo lecca lecca tranquilla
cosa è rimasto del lecca lecca?
il bastoncino di plastica
lei lo guarda, lo gira  e lo rigira (pensando forse "uff è già finito?")
poi se lo mette tra l'indice e il medio
se lo porta alla bocca e comincia a soffiarci

silenzio in cucina

la guardiamo

e io le chiedo "Diana, cosa stai facendo"

Risposta immediata "io come nonna, sigaretta tutti i giorni"





Raccontata la cosa alla nonna, lei mi ha risposto "cavolo, sta qua mi controlla, e si che non mi faccio vedere"

eh no tu pensi di non farti vedere, ma lei ti ha fregato, ti ha vista e ti ha pure contato le sigarette!


ce ne sarebbero da scrivere chissà quante pagine

ripensando a queste ultime, ci siamo proprio immaginati la scena di lei che chiacchera

e delle maestre stese dalle risate

Le maestre dovrebbero scrivere tutte queste frasi!

Che sono belle perchè sono dette con l'innocenza dei bambini











1 commento: