Torta salata con fornetto versilia

Vi ricordate che ho comprato recentemente il fornetto  versilia???

Io lo conoscevo soprattutto per un uso dolciario

Ci ho sempre visto solo torte dolci

E invece no!

Il fornetto versilia si può utilizzare anche per le torte salate
per il pane

c'è anche chi ci cucina pasta e carne

Insomma di tutto!!!!!

Presa dalla foga mi sono detta:
"perchè non provare a fare una torta salata??"

Quindi compero il necessario, eh...si stavolta non avevo molta voglia di fare io la pasta brisèè,
quindi pasta sfoglia fresca, ricotta e spinaci
la classica torta salata

Preparo la farcitura, quindi mescolo spinaci, ricotta, un pò di parmiggiano e, per dare un pò di sapore, aggiungo anche una confezione di pancetta affumicata a dadini

Poi ungo e infarino bene la versilia e preparo la pasta

Apro e stendo bene la sfoglia
e, con un coltello, incido una croce al centro



 
 
Poi sollevo le parti centrali aprendole in questo modo
 
 
e adagio la pasta nella pentola, facendo aderire bene sul bordo esterno e interno
 

metto la farcitura -sul fondo ho tagliuzzato della fontina- distribuisco bene la farcitura e ribordo con la pasta (altra stagliuzzatina di fontina sopra)

 
chiudo e metto sul fuoco: come per il dolce, 5 minuti a fiamma alta e poi 45 minuti a fiamma bassa
eccola qui poco dopo aver spento il gas

 
 ed eccola nel piatto di portata
 

Dunque, sappiamo benissimo che, la pasta sfoglia, è piena di burro
Quando la cuocevo al forno, pur prestando attenzione, molte volte seccava, e, mangiandola, si sentiva molto il burro

Questa è cotta perfettamente, non è seccata, la sfoglia era sfoglia fiabrilosa
e il burro non si sentiva

Il prossimo esperimento sarà con la pasta brisèè, se riesco a farla da me, farò una treccia!!!!

Nessun commento:

Posta un commento