Facciamoci Belle

anzi no

facciamo bella la pupa


eh si, la pupa, 18 mesi, è una super capellona

oltre che lunghi, questa volta eravano arrivati a mò di caschetto sotto l'orecchio, ne ha pure tanti

d'altronde, cosa posso pretendere, è nata con la cresta!
quando l'ho vista la mattina seguente (nata all'1 di notte con cesareo io ero in coma totale, l'ho vista di sfuggita per poi cadere nel mondo del sonno)
mi sono saltati fuori gli occhi!

l'avevano pettinata con la cresta tipo punk!

quindi abbiamo passato i primi mesi a rispondere alla battutine della gente
dopo le domande di rito: come si chiama?quando è nata?quanto pesava?quanto è lunga?la allatti?nooo???quanto mangia??

la frase di rito era "ma quanti capelli"

poi guardavano me e il marito

e, aggiungevano, sogghignando "certo, compensa quelli che non ha il papà li ha lei"

sorvoliamo sui vari commenti che facevamo quando riuscivamo a riprendere i nostri giri


quindi la pupa capellona, è stata abituata quasi da subito all'utilizzo dell'asciugacapelli,
al 4° mese la phonavamo già!
alle mollettine per levarle il ciuffettone dagli occhi
ai codini con svariati elastici attorno ai 9 mesi

finchè, dopo svariati tagli di frangetta, a 13 mesi, all'ennesimo taglio
dico alla parrucchiera "taglia, ma taglia come si deve!"

abbiamo salutato il caschetto
optando per un look corto, pratico, comodo e decisamente migliore per lei
(suo padre l'ha rinominata scodellina)

le bambine con i capelli lunghi ci stanno, sempre che non sia una tragedia l'operazione shampoo e relativo asciugatura,
ma i maschietti proprio non li posso guardare!
e, quando li vedo, vorrei tanto essere munita di forbice (o meglio ancora di macchinetta)e tosarli..ehm...tagliare ste lunghe chiome

Tornando a noi, ieri siamo andate dalla parrucchiera, per l'ennesimo taglio
Eravamo già andate a dicembre ma, la paura del generale inverno(che poi.....per qualcosa ste berrette saranno state inventate no?), mi ha limitato nel dire "taglia"
ieri  invece non ho avuto pietà!!
sediamoci, metti la mantella, uhhh guarda cosa ti dà per giocare
che bello il pettine, la spazzola, lo spruzzino dell'acqua
daiii metti la molletta alla mamma!

insomma......è andata un'ora!!!!!

lei è uscita con la sua testina tutta in ordine, allegra e sorridente

io  sono uscita piena di capelli suoi (perchè,nel mentre, si è tolta la sua mantella e ha tolto pure la mia)con delle occhiaie che non vi dico e..........

con la pinza gialla in testa!

già me l'aveva messa e io, nonostante fossimo sedute davanti a uno specchio, me ne ero completamente scordata!

meno male che, intanto che stava salutando, mi guarda, indica col ditino e ride......


ok...la pinza gialla la lasciamo per la prossima mamma che porterà i suoi bambini a tagliare i capelli!



1 commento: