Ricami work in progress: Mattia

e questa volta è giunto il momento di fare dei ricamini per la cuginetta!

La mia cuginetta!

Federica è la più piccola di noi cugine
è sempre stata la piccolina di famiglia

come ha scritto suo fratello l'altro giorno su facebook
piangeva sempre

ma sempre sempre!!!!!!!
una palla piangente vera e propria!

però, già da piccolina, aveva dimostrato il suo bel caratterino
questa è la razza......noi quattro ci somigliamo un pochino tutte



queste siamo noi quattro il giorno del mio matrimonio

gnocch...ehm...belle vero?????

Dicevo, la cuginetta è cresciuta,
con i suoi pianti e le sue "tragedie"
ricordo le mezz'ore al telefono lei e la sua agitazione
e i suoi fiumi di lacrime
per gli esami di 5° elementare
per gli esami di 3° media

non vi dico le tragedie (al confronto la guerra mondiale è stata un passeggiata)
per gli esami di maturità!!!!

poi....visto poi lo sfinimento che causava, soprattutto alla madre,
ha deciso che, almeno per l'università, non era il caso di farne così tante
quindi ha cominciato i suoi studi universitari e si è laureata senza provocare alluvioni improvvise!


Nel mentre ha conosciuto anche un bel (e bravo) ragazzo
perchè, ammettiamolo, per sopportarci uno deve essere proprio bravo

ma bravo bravo bravo Santo Davide
(ma santo per davvero!)

l'anno scorso cominciano a parlare di casa
solo di quello eh....non corriamo troppo

no no.....non corriamo troppo no..........

poi, una sera di febbraio, Federica mi telefona e mi dice che è incinta
(pensate che a scriverlo adesso, a distanza di mesi, mi vengono ancora i lucciconi agli occhi)
sono esplosa dalla felicità per lei
davvero tanto!!!!!!!!!

e lì, il mio spirito ricamatore, è partito subito all'opera
pensando a cosa fare e cosa non fare

questo fino a giugno
quando conferma che è in arrivo un MASCHIETTO

ah già.....perchè poi
dopo il sapere se era maschio o femmina
io volevo sapere il nome
altrimenti sul fiocco nascita promessole che le ricamavo??????

e quindi è partita la tiritera nome
sono partiti da Nathan...............................
(tutto perchè Nathan significa figlio del Re Davide)
diciamo che ci poteva anche stare

poi, mentre ero al mare, mi dice che stavano pensando ad
Alessandro
ma Alessandro è troppo lungo!!!
non ci sta sulle bavaglie!!!!!!!!


a luglio la conferma: MATTIA

sicuri???
siete sicuri???
guarda che io comincio e poi sò cavoli vostri!

Per la cronaca:
il fiocco nascita l'ho terminato sabato sera
intanto che sistemavo tutto bene mi sono detta
"domani telefono a Federica e le chiedo conferma per l'indirizzo di spedizione"

Domenica mattina mi alzo e trovo un suo messagio
dove mi dice che è ricoverata perchè ha delle contrazioni,
ma è troppo presto

me lo sentivo???

non era il momento di sentirselo!

Il fiocco le serve
e i sacchetti io li ho trovati comodi proprio per l'ospedale
io ci avevo messo i cambi  così, se io non riuscivo ad alzarmi
davo il sacchetto o a Lorenzo o all'infermiera
che mi portava la pupa cambiata

e poi sono molto comodi anche adesso
quando andiamo in giro ci metto il cambio vestitini

e invece Mattia ci sta facendo qualche sorpresina
o ha una voglia tremenda di conoscere il mondo
e lì dentro non ci vuole più stare
però....a 33 settimane è prorio un pò prestino
mi spiace per Federica
perchè vivere gli ultimi giorni(settimane)
con quest'angoscia non è per niente piacevole

Dai Mattia, aspetta ancora un pochino










Ultima cosa, un pensiero per i futuri genitori:
queste sono delle vere e proprie emozioni forti!
e poi comincia un periodo intenso e magico
faticoso e divertente
però le soddisfazioni che riceverete saranno a dir poco fantastiche!

AUGURI RAGAZZI!

Nessun commento:

Posta un commento